Archivio Categoria: NEWS

FALSTAFF MAGAZINE – ottimi risultati per quattro dei nostri vini

 

 

Falstaff Trophy premia le nostre eccellenze della Valpolicella: 3CRU Amarone della Valpolicella Classico, seguito da CALCAROLE Amarone della Valpolicella Classico Riserva.

Anche i nostri vini premium di Soave, il Recioto di Soave e il cru FERRA Soave Classico, hanno ottenuto degli ottimi punteggi, rispettivamente 92 e 91 punti.
Un bel traguardo per questa nuovissima annata di FERRA!

MERANO WINE FESTIVAL

Dal 3 al 7 novembre 2023 parteciperemo al Merano Wine Festival! Uno degli eventi più attesi dell’anno dove sarà possibile assaggiare i migliori vini d’Italia.

In assaggio noi porteremo alcuni dei nostri vini premiati: VILLA RIZZARDI, Amarone della Valpolicella DOCG Classico Riserva, 3CRU, Amarone della Valpolicella DOCG Classico and DELARA, Montebaldo Bardolino DOC.

Cinque giornate ricche di eventi, grandi vini e alta gastronomia dedicate a produttori, esperti e appassionati che si terranno a Merano, Kurhaus – Corso Libertà, 33 – Merano (BZ)

DELARA ha vinto la CORONA D’ORO!

DELARA, Montebaldo Bardolino DOC, il nostro nuovo CRU Bardolino, nella sua primissima annata, ha ricevuto la Corona d’Oro, prestigioso primo premio dalla rinomata guida annuale dei vini: Vinibuoni D’Italia.

Siamo molto orgogliosi di vedere DELARA ricevere questo riconoscimento già all’inizio della sua storia!

Prodotto in un numero limitato di bottiglie, con le uve dei nostri vigneti nella zona cru Montebaldo, DELARA è espressione del potenziale della Corvina (95%) coltivata nel nostro terroir. Un vino dal colore rubino brillante e dai profumi eleganti, la cui personalità è data dalla combinazione di raffinatezza, vivacità e complessità.

Oltre a DELARA, sono stati premiati 3CRU, Amarone della Valpolicella Classico DOCG 2018 e FERRA, Soave Classico DOC 2021 con il punteggio di 4****. Un bell’ inizio d’autunno!

I 10 Top Chiaretto di Bardolino per l’estate

I 10 Top Chiaretto di Bardolino per l’estate

KEYA Chiaretto di Bardolino Classico DOC 2022 è stato scelto da Decanter come uno dei dieci migliori rosati dell’estate.

Disponibile nei migliori ristoranti ed enoteche d’Italia e nel mondo e, naturalmente, qui nei nostri negozi a Bardolino, Cavaion e Negrar.

“Nome storico della contrada del Bardolino, con antiche origini nobiliari, Guerrieri Rizzardi ha elaborato per questo Chiaretto un mix originale: 75% Corvina, 5% Rondinella e 10% sia di Sangiovese che di Merlot. Viti datate 50 anni scavano in profondità nei terreni minerali, producendo un vino agrumato, sapido ed incisivo, dal lungo finale. Perfetto con la tipica cucina estiva.”

91 punti

Calici di Jazz

Una nuova collaborazione tra Famiglie Storiche e il Teatro Ristori, che per questa speciale occasione, esce dalla propria sede per portare l’eccellenza della musica jazz italiana nelle terre dei pregiati vini tra la Valpolicella e il Lago di Garda.

LE DATE: 25 maggio | 1,8, e 15 giugno
alle 20 la degustazione e alle 21 il concerto.
Acquisto per il mese di aprile presso la biglietteria del teatro
biglietteria@teatroristori.org, oltre il 30 aprile online https://www.teatroristori.org/calici-di-jazz e sul sito www.boxofficelive.It  e al Box Office di Verona.

 


 

Verona, 12 aprile 2023 – È stata presentata questa mattina la nuova iniziativa Calici di Jazz, quattro eventi nelle ville e nelle tenute dell’associazione Famiglie Storiche – già sponsor della prima edizione del Ristori Baroque Festival – in cui l’eccellenza del vino del territorio veronese si unirà all’intramontabile sound della musica jazz. Il Teatro Ristori per questa speciale occasione esce dalla sua sede per portare l’eccellenza della propria offerta culturale nelle terre di pregiati vini tra la Valpolicella e il Lago di Garda, creando un connubio esclusivo di arte e convivialità.

Con la stagione 2022/2023 che volge al termine, una nuova iniziativa suggella la collaborazione tra l’associazione Famiglie Storiche e il Teatro Ristori: una rassegna dedicata alle eccellenze, che vedrà protagonisti l’arte, la cultura enogastronomica, il terroir e la musica jazz. Quattro concerti con stelle del jazz italiano, in altrettante location suggestive che faranno da cornice a degustazioni e concerti immersi nel verde delle vigne.

Si partirà il 25 maggio nella Villa Serego Alighieri con la performance di Musica Nuda, il duo che vede alla voce Petra Magoni e al contrabbasso Ferrucio Spinetti, il 1 giugno Calici di Jazz si sposta a Tenuta Santa Cristina con Daniele di Bonaventura con Band’ Union, una formazione di quattro elementi con bandoneon, chitarra a 10 corde, contrabbasso e percussioni.  L’8 giugno, Villa Quaranta diventerà il palcoscenico del concerto Enrico Rava meets Lanzoni Trio, una nuova imperdibile collaborazione. La rassegna si chiuderà giovedì 15 giugno nell’incantevole location di Villa Della Torre con Sono come Sono dell’artista Chiara Civello.

 


 

GIOVEDÌ 1 GIUGNO | ORE 20

TENUTA SANTA CRISTINA di ZENATO

DANIELE DI BONAVENTURA

Band’Union è un quartetto attivo artisticamente da più di quindici anni, composto da Marcello Peghìn (chitarra dieci corde), Felice Del Gaudio (contrabbasso), Alfredo Laviano (percussioni) e Daniele di Bonaventura (bandoneon), ha effettuato concerti nei più importanti festival internazionali di jazz, suonando in Polonia, Germania, Austria, Irlanda, Svizzera, Romania e ovviamente Italia. Band’Union è nato da un’idea di Daniele di Bonaventura di mettere insieme musicisti con una certa sensibilità artistica ma soprattutto dal forte senso dell’amicizia e dalla grande passione per questo lavoro. Un quartetto, che, pur nel suo essere una proposta di confine, all’incrocio tra etno e jazz, tra world music e improvvisazione, “arriva” e comunica emozione, lontano da ogni arido manierismo e intellettualistico sperimentalismo.

Tenuta Santa Cristina

Strada Santa Cristina, 10 – Peschiera del Garda

Tra Lombardia e Veneto, tra i comuni di Sirmione e Peschiera, a pochi passi dalla riva meridionale del Lago di Garda, è situata una delle aree vinicole più originali di tutta Europa: il Lugana. Un clima particolare, temperato dalla massa d’acqua del Lago di Garda: un paesaggio mozzafiato, reso speciale dall’anfiteatro collinare modellato migliaia di anni fa dall’azione delle morene glaciali. È proprio in questa cornice della Lugana che Zenato ha il suo cuore antico: qui è sorta infatti la prima cantina Santa Cristina, l’azienda di famiglia dedicata al territorio del Lugana. Santa Cristina è nel cuore di una realtà che mantiene un grande carisma, quello del rispetto della terra e della maestosità della natura ed in un’atmosfera autentica, espressione di tutta la passione della famiglia Zenato nel promuovere i valori e l’amore verso il suo territorio.

I vini in degustazione in questa occasione saranno delle aziende Zenato, Guerrieri Rizzardi, Torre d’Orti.

Il Merano Wine Festival 2022

Alcuni grandi risultati per i nostri vini ai Merano Wine Awards, tra cui un ORO per la nuova annata di CALCAROLE, Amarone della Valpolicella DOCG Classico Riserva.

Quest’anno torneremo al Festival di Merano dal 4 all’8 novembre per presentare i nostri vini, con l’augurio di poter incontrare tanti amici, vecchi e nuovi!!!

FALSTAFF Amarone & Recioto Trophy 2022

Siamo molto felici per alcuni brillanti punteggi di Falstaff International Wine Magazine.

 

Calcarole, Villa Rizzardi e 3CRU continuano a ottenere ottimi punteggi in questa prestigiosa competizione annuale.

 

CALCAROLE, Amarone Della Valpolicella DOCG Classico Riserva 2015 93 punti

VILLA RIZZARDI, Amarone Della Valpolicella DOCG Classico Riserva 2015 94 punti

3 CRU, Amarone Della Valpolicella DOCG Classico 2017 93 punti

 

Vorremmo solo avere molte più bottiglie in cantina!!!

 

 

‘Rosés de Terroirs’

Siamo felici ed onorati di essere stati invitati a far parte dell’Associazione Internazionale dei Rosés de Terroirs.

Dopo una degustazione di riferimento, il nostro Chiaretto di Bardolino Classico, KEYA, è stato selezionato, assieme all’ottimo Chiaretto de Le Fraghe, al fine di poter inserire le nostre aziende in questa eccellente associazione.

I due rosati di Bardolino si uniscono ai vini di altri 32 produttori delle rinomate denominazioni francesi di Tavel, Bandol e Côtes De Provence.

L’annata 2020 di KEYA, Chiaretto do Bardolino DOC Classico, sarà in degustazione la prossima settimana al Vinexpo Wine Paris presso lo stand Cru Tavel, al Padiglione 4 E 305.

Presto in arrivo l’annata 2021…

 

 

 

Gli highlights dei giornalisti del vino

Robert Parker.com (December 2021)

  • 93 points: 3CRU, Amarone della Valpolicella DOCG Classico 2015
  • 90 points: CLOS ROARETI, Rosso Veronese IGT 2018
  • 88 points: POJEGA, Valpolicella Ripasso DOC Classico Superiore 2018

James Suckling.com (December 2021)

  • 95 points: VILLA RIZZARDI, Amarone della Valpolicella DOCG Classico Riserva 2015
  • 93 points CALCAROLE, Amarone della Valpolicella DOCG Classico Riserva 2015
  • 93 points CLOS ROARETI, Rosso Veronese IGT 20188
  • 90 points POJEGA, Valpolicella Ripasso DOC Classico Superiore 2019
  • 90 points CUVÉE XVII, Valpolicella DOC Classico 2020
  • 88 points CUVÉE XX, Soave DOC Classico 2020

GAMBERO ROSSO 2022 edition

  • TRE BICCHIERI: VILLA RIZZARDI, Amarone della Valpolicella DOCG Classico Riserva 2015
  • Due Bicchieri: CLOS ROARETI, Rosso Veronese IGT 2018
  • Due Bicchieri: POJEGA, Valpolicella Ripasso DOC Classico Superiore 2018
  • Due Bicchieri: CUVÉE XV, Bardolino DOC Classico 2020
  • Due Bicchieri: CUVÉE XX, Soave DOC Classico 2020
  • Due Bicchieri: FERRA, Soave DOC Classico 2019

 

VINI BUONI D’ITALIA 2022

    •  4 ****  VILLA RIZZARDI, Amarone della Valpolicella DOCG Classico Riserva 2015
    • 4 ****  FERRA, Soave DOC Classico 2019
    • 4 ****  KEYA, Bardolino DOC Chiaretto Classico 2020

 

BIBENDA 2022

  •  5 Grappoli:  CALCAROLE, Amarone della Valpolicella DOCG Classico Riserva 2015
Distributors  |  Contacts